Day Six

Conclusa la fase a gironi, hanno finalmente inizio i match “win or go home” con il match tra PK Ittati e i Nandina’s boys che ha aperto i giochi della categoria Under21. I ragazzi di Nandina sono riusciti a guadagnarsi la finale grazie ad una solidissima prova di squadra imponendosi 48-32. I PK pagano, fin da subito, qualche eccesso di nervosismo che non gli ha mai permesso di restare in partita. (MVP D’alicandro-La mura).
Più interessante e combattuta la partita successiva,quella tra i Mojogiogios e i Picano’s boys,i quali hanno lottato fino alla fine regalando emozioni forti ai presenti;alla fine l’hanno spuntata i Mojogiogios trascinati da un Nardella formato playoff che aiuta i suoi a superare l’ostacolo con il punteggio di 39-32 (MVP Nardella-Zangrillo)
Accedono alle semifinali anche i Di Mille e una notte con un  Ferraiuolo sempre più immarcabile per questa categoria.Nelle fila dei Bangbros non basta l’ottima prova del duo Valente-Della Valle. Punteggio finale 30-23 (MVP Ferraiuolo-Valente)
L’ultimo quarto di semifinale invece va ai Lino Mevi Boys di Matteo Caridà, leader indiscusso dei suoi, che nel bel duello contro gli Open Cube di Peppe Russo riesce a mettere i canestri decisivi ai fini della vittoria, ottenuta con il punteggio di 51-40 (MVP Caridà-Russo).

Si inizia a fare sul serio anche per la categoria Over21 dove i JayHawks riescono a superare i 4 dell'ave maria,grazie anche all'infortunio del gigante Pampena che ha permesso a Toscano di dominare sotto le plance, terminando il match sul 48-41 (MVP Toscano-Cappuccia)

Vittoriosi anche i Maghetto's Boys del leader Raffaele Trano che grazie al tabellone amico conduce i suoi alla vittoria sugli Annata '77 con il punteggio di 25-18 (MVP Trano-Mancini).
Per la Eastern Conference partita al cardiopalma tra Black&White e gli Epic con Longobardi e Saraniero a dare spettacolo con i loro tiri dalla distanza. A spuntarla, solo nel finale, sono i Black&White 42-37 (MVP Longobardi-Saraniero)
Agevole vittoria invece per i fantastici 4 che grazie ad un immarcabile  Saccoccio regolano Gli Ex con il punteggio di 36-25 (MVP Saccoccio-Capotosto)
Concluse i quarti over21 è stata la volta delle semifinali,sempre della medesima categoria dapprima con la meravigliosa partita tra JayHawks e i Maghetto's Boys,con i ragazzi di Mario Vagnati che grazie ad un cuore immenso e allla serata nera di Toscano riescono a giocarsela fino alla fine con i JayHawks. Fondamentali i canestri del capitano Ivan Nardella e la prodezza finale di Matteo Caridà che fissa il punteggio sul 32-31. Da sottolineare la prova maiuscola di Ferraiuolo nelle fila dei Maghetto’s Boys. La seconda semifinale invece è stata vinta dai Black&White trascinati sempre dal leader longobardi e aiutati dall'espulsione di Saccoccio nei minuti decisivi del match,terminato 38-28 (MVP Longobardi-Barone)

SummerBasket vi da appuntamento a questa sera dalle ore 18:00 in poi in piazza Monsignor Di Liegro con l' All Star- Day (dedicato ai migliori giocatori del torneo). Alle ore 21 ci sarà il Memorial Veronica Terracciano dove le stelle del torneo si sfideranno con una rappresentativa americana della US Navy. A seguire tante gare che promettono spettacolo e divertimento.