Skills Challange

La novità del palinsesto del Summer Basket 2013: “skills challenge”. I partecipanti metteranno in mostra le loro abilità di palleggio, passaggio e tiro tramite un percorso creato appositamente dallo staff. Ad aggiudicarsi il premio sarà il giocatore che ha impiegato il minor tempo assoluto per completare l’intero circuito.
1) Al fischio dell’arbitro inizia a scorrere il tempo;

2) Layup/Schiacciata (in caso di errore il giocatore deve prendere il rimbalzo e ripetere il tiro fino a quando non entra);

3) Si prende una nuova palla dal cesto;

4) Slalom fra le sagome (la prima si passa da sinistra, quindi destra, ancora sinistra e per finire destra);

5) Utilizzando la palla in mano si effettua un passaggio a due mani dal petto diretto che deve entrare nell’apposito box raccoglitore. In caso di errore il giocatore deve utilizzare i quattro palloni nel cesto. In caso rimanga senza pallone (quattro errori) si lascia la postazione e si passa all’esercizio successivo.

6) Il cesto contiene 5 palloni; il giocatore ne prende uno ed esegue un passaggio schiacciato, se entra nel apposito box si puo’ passare alla specialita’ successiva altrimenti si utilizzano gli altri 4 palloni per cercare di raggiungere l’obbiettivo. Se si commettono 5 errori si lascia la postazione e si passa all’esercizio successivo.

7) Il cesto contiene 5 palloni; il giocatore deve utilizzarli per segnare il tiro da appena oltre la lunetta (Top of the Key). Appena entra un tiro si puo’ lasciare la postazione. In caso di errori si va avanti sino a quando si utilizzano tutti e 5 i palloni.

8) Anche questo cesto contiene 5 palloni da utilizzare per un passaggio lungo. Quando la sfera entra nell’apposito box predisposto per ricevere l’assists si puo’ passare alla postazione successiva. In caso esaurimento palloni si passa all’esercizio seguente.

9) Si prende una nuova palla dal cesto;

10) Slalom fra sagome;

11) Finito lo slalom il giocatore deve realizzare un tiro con la palla in mano. Quando la sfera entra il tempo si ferma. Il canestro puo’ essere fatto in qualsiasi modo (layup, schiacciata, meida/lunga distanza, ecc). In caso di errore bisogna raccogliere il rimbalzo e riprovare il tiro fino a quando non entra.